I costi per le Demolizioni

Demolizione totale di fabbricati, sia per la parte interrata che fuori terra, questa per qualsiasi altezza, comprese tutte le opere provvisionali, con esclusione dei ponteggi esterni, nonché gli oneri d’adempimento alle vigenti disposizioni per assicurare l’incolumità a persone e cose e ogni onere e magistero per assicurare l’opera eseguita a regola d’arte secondo le normative esistenti, eseguita con mezzi meccanici e con intervento manuale ove occorrente. I materiali della demolizione restano di proprietà dell’Amministrazione a giudizio della D.L. (la misurazione vuoto per pieno sarà fatta computando le superfici esterne dei vari piani,
con esclusione di aggetti, cornici e balconi, e moltiplicando dette superfici per altezza dei vari piani da solaio a solaio, per l’ultimo demolito sarà preso come limite superiore di altezza il piano di calpestio del solaio di copertura, o dell’imposta del piano di copertura del tetto, per il piano inferiore si farà riferimento alla quota inferiore di demolizione).

Demolizione di muratura di qualsiasi genere, forma e spessore nonché di volte e volticine compresi intonaci, rivestimenti, coibenti, tubazioni di qualsiasi natura (canalizzazioni idriche, termiche, elettriche, telefoniche, gas ecc.), eseguita con martello demolitore ed a qualsiasi altezza o profondità, con obbligo del taglio secondo linee stabilite, segnalazioni diurne e notturne e l’adozione di tutti gli accorgimenti atti a tutelare l’incolumità degli operai e del pubblico, riparazioni per danni arrecati a terzi e a condutture pubbliche e private (fogne, gas, acqua, elettricità, telecomunicazioni, ecc.), compreso il tiro in discesa dei materiali, il trasporto all’interno del cantiere, la cernita e l’accatastamento nei siti che verranno indicati dalla Direzione dei lavori nell’ambito del cantiere dei materiali riutilizzabili, che rimarranno di proprietà del Committente, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile:

Taglio a forza di muratura per limitate quantità, anche voltata, di spessore superiore ad una testa, eseguito a mano con l’ausilio di martello demolitore, per ripresa in breccia, a piccoli tratti, apertura di vani ed eliminazione di riseghe, l’adozione di tutti gli accorgimenti atti a tutelare l’incolumità degli operai e del pubblico, riparazioni per danni arrecati a terzi, e a condutture pubbliche e private, compreso il tiro in discesa dei materiali, il trasporto all’interno del cantiere, la cernita e l’accatastamento nei siti che verranno indicati dalla Direzione dei lavori nell’ambito del cantiere dei materiali riutilizzabili, che rimarranno di proprietà del Committente, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile

Demolizione di struttura in calcestruzzo. Sono compresi: le puntellature; i ponti di servizio interni ed esterni con le relative protezione di stuoie, e/o lamiere, e/o reti; l’impiego di mezzi d’opera adeguati alla mole delle strutture da demolire; le opere di recinzione provvisorie; la demolizione, con ogni cautela e a piccoli tratti, delle strutture collegate o a ridosso dei fabbricati o parte dei fabbricati da non demolire, tagliando gli eventuali materiali metallici con l’ausilio di fiamma ossidrica o con sega manuale o meccanica; compreso il tiro in discesa dei materiali, il trasporto all’interno del cantiere, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile:

Demolizione calcestruzzo costituente la parte di copriferro in strutture di conglomerato cementizio armato, eseguita sino ad una profondità tale da liberare almeno per la metà le armature più
esterne o fino alla profondità ordinata dalla D.L. Sono compresi: la demolizione di eventuali parti interne in calcestruzzo, che risultino deteriorate; la rimozione di ogni elemento fissato all’intonaco da demolire; la restituzione a pulito del vivo delle strutture, anche in corrispondenza di sguinci, nicchie, cavità, rientranze e sporgenze; la pulitura mediante l’uso di spazzole metalliche o attrezzature meccaniche di bocciardatura ed il successivo lavaggio a pressione delle murature messe a nudo; le opere provvisionali di protezione e di sostegno; escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile. E’ inoltre compreso quanto altro occorre per dare il lavoro finito. Interventi di superficie inferiore a 0,40 mq sono computati in base alla suddetta superfice considerata minima.

Demolizione di solai sia orizzontali che inclinati escluso pavimento e sottofondo, compreso intonaco e/o tubazioni annegate, il tiro in discesa dei materiali, il trasporto, la cernita e l’accatastamento nei siti che verranno indicati dalla Direzione dei lavori nell’ambito del cantiere dei materiali riutilizzabili, che rimarranno di proprietà del Committente, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile:

Smontaggio di impalcati in legno di solai, composti da listelli, travetti e tavolati, esclusa la grossa orditura portante, compresi la schiodatura, la smuratura, la cernita dell’eventuale materiale di recupero, calo in basso e l’avvicinamento al luogo di deposito provvisorio che verrà indicato dalla Direzione dei lavori nell’ambito del cantiere dei materiali riutilizzabili, che rimarranno di proprietà del Committente, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile

Smontaggio di impalcati in legno di solai, composti da listelli, travetti e tavolati, esclusa la grossa orditura portante, compresi la schiodatura, la smuratura, la cernita dell’eventuale materiale di recupero, calo in basso e l’avvicinamento al luogo di deposito provvisorio che verrà indicato dalla Direzione dei lavori nell’ambito del cantiere dei materiali riutilizzabili, che rimarranno di proprietà del Committente, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile

Demolizione di scale eseguita con l’ausilio di martello demolitore o altri mezzi meccanici, compreso eventuale intonaco, il tiro in discesa dei materiali, il trasporto, la cernita e l’accatastamento nei siti che verranno indicati dalla Direzione dei lavori nell’ambito del cantiere dei materiali riutilizzabili, che rimarranno di proprietà del Committente, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile

Demolizione di muratura di tamponamento e di tramezzi, compresi intonaci, rivestimenti, coibenti, tubazioni di qualsiasi natura (canalizzazioni idriche, termiche, elettriche, telefoniche, gas ecc.), eseguita anche con l’ausilio di idonei mezzi, compreso il tiro in discesa dei materiali, il trasporto, la cernita e l’accatastamento nei siti che verranno indicati dalla Direzione dei lavori nell’ambito del cantiere dei materiali riutilizzabili, che rimarranno di proprietà del Committente, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile

Demolizione di controsoffitti in genere, sia orizzontali che centinati

Spicconatura di intonaco a vivo di muro, di spessore fino a 3 cm, compresi l’onere di esecuzione anche a piccole zone, la spazzolatura delle superfici, il tiro in discesa dei materiali, il trasporto, l’accatastamento nell’ambito del cantiere, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile.

Demolizione di rincocciatura a vivo di muro, compreso l’intonaco, l’onere di esecuzione anche a piccole zone, la spazzolatura delle superfici il tiro in discesa dei materiali, il trasporto, l’accatastamento nell’ambito del cantiere, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile.

Demolizione e rimozione dei materiali di riempimento dei rinfianchi delle volte effettuato con particolare cautela compresa la movimentazione del materiale negli ambienti in oggetto;
compreso calo in basso e gli oneri relativi all’avvicinamento, dagli ambienti stessi, al luogo di deposito provvisorio nell’ambito del cantiere, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile.

Demolizione di sottofondi di pavimenti (gretoni e simili) compreso l’onere di esecuzione anche a piccole zone, la spazzolatura delle superfici il tiro in discesa dei materiali, il trasporto, l’accatastamento nell’ambito del cantiere, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile.

Demolizione di pavimento, compreso il sottofondo dello spessore fino a 5 cm, posto in opera a mezzo di malta o colla, calo in basso e l’avvicinamento al luogo di deposito provvisorio nell’ambito del cantiere, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile

Demolizione di rivestimenti di pareti, compresa la demolizione della sottostante malta di allettamento, calo in basso e l’avvicinamento al luogo di deposito provvisorio nell’ambito del cantiere, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile

Demolizione di strato impermeabilizzante (demolizione di massetto di pendenza e/o eventuale sottofondo da valutare a parte) calo in basso e l’avvicinamento al luogo di deposito provvisorio, nell’ambito del cantiere, escluso il trasporto a rifiuto in discarica autorizzata del materiale inutilizzabile.

Demolizione o rimozione di discendenti e canali di gronda in lamiera o PVC, compresi la rimozione di grappe e l’avvicinamento al luogo di deposito provvisorio, in attesa del trasporto allo scarico, ed il solo calo in basso

Esecuzione di tracce nella muratura, eseguite a mano, compresi la chiusura delle tracce e l’avvicinamento del materiale di risulta al luogo di deposito provvisorio, in attesa del trasporto allo scarico.

Chiedi un sopralluogo e preventivo gratuito per:
Ristrutturazione appartamento Roma
Ristrutturazioni appartamenti Roma
Ristrutturazioni Roma

Call Now ButtonChiama per un Preventivo