Rifacimento facciate esterne edifici

La facciata di un condominio o di una casa non ricopre solo funzioni estetiche, ma un’elevata importanza in termini di protezione dell’abitazione e di una migliore vivibilità della casa. Con il passare degli anni, smog e agenti atmosferici deteriorano le superfici esterne degli edifici: le facciate tendono ad annerire, i colori sbiadiscono e appaiono crepe e cedimenti sugli intonaci.

Gli interventi di ristrutturazione della facciata sono importanti non solo per motivi estetici, ma anche e soprattutto per:

  • Garantire l’integrità strutturale dell’edificio.
  • Contribuire all’isolamento termico degli appartamenti.
  • Prevenire le infiltrazioni d’acqua che causano muffe e deterioramento delle strutture.
  • Salvaguardare i condomini da danni a terzi dovuti a caduta di intonaci e cornicioni.
  • Aiutare a preservare il valore commerciale dell’edificio: uno stabile in cattivo stato di manutenzione si svaluta.

La nostra ditta si occupa di ristrutturazioni edili, rifacimento di facciate, tetti e soffitti e messa in opera di manti, rivestimenti e coperture architettoniche. I nostri interventi di risanamento e manutenzione delle facciate esterne vengono effettuati su ogni tipo di edificio: condomini, ville, edifici pubblici e privati. Per l’esecuzione dei lavori utilizziamo solamente materiali i qualità per combattere e prevenire il degrado degli edifici.

Eseguiamo lavori di ristrutturazione facciate con l’ausilio di piattaforme aeree di nostra proprietà o di ponteggi.

  • Ripristino cortina
  • Ristrutturazione dei prospetti esterni
  • Revisione e/o sostituzione delle copertine in travertino
  • Impermeabilizzazioni dei pavimenti
  • Sostituzione di montanti delle ringhiere e loro verniciatura

I materiali di copertura adoperati per il rivestimento delle facciate, nonostante siano studiati per creare una profonda barriera protettiva, con il passare del tempo, vengono corrosi dall’acqua e dal sole lasciando, non solo le facciate con un aspetto estetico molto brutto, ma, anche, causando una minor sicurezza strutturale di tutto l’edifico.

Il nostro personale, dopo un attento sopralluogo, valuterà, grazie alle competenze acquisite, lo stato della facciata del tuo condominio o della tua casa per pianificare eventuali interventi e operazioni di ripristino.

Le facciate di casa sono soggette agli agenti atmosferici e allo smog, per questo andrebbero pulite ogni 10/15 anni così da rimuovere le microparticelle e riportare alla luce il colore originale dell’intonaco. Si parla invece di rifacimento facciate quando una semplice pulizia non basta. Ecco i casi in cui è necessario ricorrere ad un intervento più invasivo:

CREPE
La presenza di crepe è uno dei motivi per cui si può ricorrere al restauro delle facciate. Prima di coprire le crepe con dello stucco e stendere un nuovo intonaco, però, contatta un’azienda specializzata per verificare che le crepe siano dovute al sole e agli agenti atmosferici, ovvero alla normale usura dell’edificio, e non siano il segno di un problema strutturale più grave.

SPORCO
Come anticipato, le facciate sono più soggette allo sporco dello smog, ma possono anche sporcarsi a seguito di atti vandalici. In caso di graffiti, segni lasciati da biciclette o motorini e sporcizia in genere, bisogna valutare se è necessario un completo rifacimento della facciata, o si può procedere con una pulizia profonda attraverso l’uso di idropulitrici industriali o sabbiatrici.

MUFFA
La presenza di muffa sulle pareti può essere fisiologica – un edificio esposto a sud è meno esposto al sole e quindi può presentare piccole macchie esterne di muffa – oppure causata da perdite d’acqua interne o infiltrazioni di acqua piovana. Come nel caso delle crepe, anche in presenza di muffa richiedi un accertamento da parte di un’azienda specializzata, e risolvi eventuali danni interni prima di procedere con il rifacimento delle facciate.

Ci sono bonus se ristrutturo la facciata del mio stabile?
Certo: è possibile usufruire del Bonus Facciate, che da diritto a una detrazione del 60% sulla somma spesa per gli interventi relativi al decoro architettonico degli edifici, compreso il recupero della facciata, anche se si tratta solo di un lavoro di tinteggiatura. Inoltre, se in concomitanza si eseguono interventi di efficientamento energetico (il cosiddetto “cappotto termico”), è possibile usufruire del Superbonus, che consiste di una detrazione pari al 110% della somma spesa.

 

Ristrutturazioni Roma

Ristrutturazione Roma

Ristrutturazione appartamenti Roma

Ristrutturazione appartamento Roma

Ristrutturazione Case Roma

Prenota ora la tua Ristrutturazione 

Garantiamo professionalità, esperienza, conoscenza dei materiali, soluzioni pratiche e presenza dei responsabili sul campo.Il nostro approccio è attento alle specifiche esigenze del cliente e indirizzato a produrre i risultati desiderati.

Dopo il primo contatto effettuiamo un sopralluogo gratuito per ascoltare i tuoi desideri e proporti una soluzione disegnata su misura per te.

Call Now Button