Acquistare o ristrutturare casa: cosa ci suggerisce il mercato immobiliare?

Acquistare o ristrutturare casa

Decidere se comprare una casa nuova o ristrutturare la propria è sempre un dilemma. Negli ultimi tempi le ristrutturazioni hanno sicuramente avuto la meglio; questo perché i costi da sostenere pare si siano abbassati soprattutto grazie ai numerosi bonus edilizi messi a disposizione dal governo.
Queste agevolazioni, come il Superbonus 110%, hanno permesso infatti numerosissimi interventi edilizi a chi volesse ristrutturare la propria casa piuttosto che acquistarla nuova.

Il mercato immobiliare: le previsioni per il 2023

Dopo la pandemia e il conflitto Russia-Ucraina, quello che stiamo vivendo non è proprio un periodo roseo per il mercato immobiliare. Dopo il boom del settore nel 2021, quello post-pandemia, ci troviamo dinanzi a uno scenario d’inflazione, dove il potere d’acquisto sta diminuendo anche a causa della crisi energetica e delle materie prime. Ciò ovviamente si ripercuote sul mercato immobiliare, dove un grande problema si sta manifestando anche con l’aumento dei tassi di mutuo. A preoccupare maggiormente difatti è l’aumento dei tassi d’interesse: nel terzo trimestre del 2022 questo ha portato una leggera frenata da parte dei potenziali acquirenti nell’acquisto di abitazioni, che hanno preferito rimandare l’acquisto in attesa dello stabilizzarsi dei tassi.

Per questo è giusto chiedersi: vale davvero la pena comprare una nuova casa piuttosto che ristrutturare la propria?

In entrambe i casi parliamo sicuramente di un grande investimento. Teoricamente una ristrutturazione dovrebbe costare meno, ma non è detto; occorre sempre valutare caso per caso e capire in cosa vale di più la pena investire, prendendo in esame una serie di variabili. Dopo aver analizzato tutti gli aspetti che vanno presi in considerazione sia per l’acquisto di un nuovo immobile che per la ristrutturazione della propria casa bisogna arrivare alla soluzione più conveniente in base alle proprie esigenze e necessità.
Per la Ristrutturazione Appartamenti Roma affidati a noi di Appalti Integrati, avrai un servizio di qualità a costi competitivi, con la possibilità di applicare lo sconto in fattura.

Acquisto nuova casa: è boom tra i giovani

Tra i principali acquirenti del mercato immobiliare del 2022 sembrano spiccare i più giovani, che negli ultimi due anni sono la percentuale maggiore a richiedere un mutuo per l’acquisto di una prima casa.L’aumento di questo dato è stato sicuramente anche la diretta conseguenza delle agevolazioni fiscali messe a disposizione dallo stato per i giovani under 36 e, soprattutto, il Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa. Questo ha portato anche molte giovani famiglie a fare il passo dell’acquisto, abbandonando la locazione.

Ristrutturare casa invece di acquistare

Come visto in precedenza i tassi dei mutui sono aumentati e questo spaventa. C’è chi pensa che allora ristrutturare la propria casa e renderla più adatta alle proprie necessità possa essere la soluzione migliore. Ma anche in questo caso ci troviamo di fronte a delle difficoltà. Secondo i dati dell’Associazione nazionale dei costruttori edili il costo delle materie prime, soprattutto quello del cemento armato, è aumentato per più del 50% nel corso del 2021 e del 40% nel 2022.

È evidente come l’aumento dei prezzi dell’energia e delle materie prime abbia inciso in modo negativo anche sull’aumento di tutti gli altri costi connessi ad una ristrutturazione. Quindi per ristrutturare una casa oggi si può spendere dal  30% al 50% in più rispetto ad un anno fa. Ad esempio, per una ristrutturazioni chiavi in mano di un appartamento parliamo di cifre come 700-800 €/mq, prezzi davvero assurdi.

Per quanto riguarda i bonus edilizi le imprese devono attenersi a dei listini prezzi precisi e non possono imporre i prezzi che vogliono. Il problema è che i prezzi contenuti nel listino diventano vecchi velocemente e le imprese non riescono a far quadrare i conti. Il governo Draghi ha comunque rivisto al rialzo i listini prezzi su cui si basa il calcolo per i superbonus, di cui il più utilizzato è il prezzario DEI. Questo intervento è stato messo in atto proprio per non soffocare le imprese con prezzi troppo stringenti di fronte ad una inflazione sempre in crescita.

Ristrutturare casa a Roma

Non sempre comprare casa nuova è la soluzione giusta; in alcuni casi conviene affidarsi ad una ditta specializzata in ristrutturazioni e rinnovare la propria abitazione.

Se sei ancora indeciso ecco qualche motivo per puntare a una ristrutturazione e non a un nuovo acquisto:

  • Non devi rinunciare al valore affettivo della tua abitazione, dove ci sono i ricordi della tua famiglia;
  • Puoi personalizzare completamente la tua casa modificando la forma delle mura, scegliendo un determinato tipo di illuminazione, cambiando completamente la posizione di porte e finestre. Tutto ciò non puoi deciderlo se acquisti una casa nuova pronta per essere abitata;
  • Puoi mantenere le comodità della tua attuale casa, che magari è vicina al posto di lavoro o ai servizi che più ti interessano.

Dopo aver valutato attentamente pro e contro hai finalmente deciso che ristrutturare la tua casa è la scelta migliore? Contattaci per un sopralluogo e un Preventivo Ristrutturazione Appartamento Roma gratuito, chiaro e senza sorprese. Affidarsi ad un’impresa edile come Appalti Integrati, da oltre vent’anni nel settore, ti garantirà professionalità, esperienza, conoscenza dei materiali, soluzioni pratiche e presenza dei responsabili sul campo.

Call Now Button