Chiusura terrazzi e balconi in edilizia libera

Vetrate Panoramiche

Hai sempre desiderato di poter chiudere con una vetrata il tuo balcone in modo da poterlo utilizzare anche d’inverno? Oggi potrai farlo senza affrontare tutta la burocrazia per richiedere le autorizzazioni necessarie. Questo è possibile grazie a un emendamento del decreto Aiuti bis, approvato in maniera definitiva, che elimina la necessità di dover chiedere autorizzazioni agli enti locali per chiudere un terrazzo, una veranda o un balcone con delle particolari vetrate dette Vepa.

Chiudere balconi e terrazzi senza permessi: ecco come fare

È arrivata finalmente la conferma tanto attesa: si possono chiudere balconi e verande senza richiedere autorizzazioni o certificazioni. È stato difatti approvato un emendamento parte del decreto Aiuti bis che ha inserito le vetrate utilizzate per chiudere le terrazze nei lavori di edilizia libera. Queste vetrate possono essere utilizzate per proteggere gli spazi esterni dagli eventi atmosferici, ma anche per aumentare il risparmio energetico riducendo le dispersioni termiche. Chiaramente vanno però rispettate delle condizioni come quella di non dover portare alcun tipo di variazione di volume o superficie allo spazio di interesse.

Tutte le condizioni da rispettare

Le vetrate che possono essere utilizzate per chiudere balconi e terrazze senza permessi devono essere vetrate temporanee, amovibili e totalmente trasparenti; queste vengono chiamate difatti vetrate VEPA, e sono
finalizzate a proteggere temporaneamente gli spazi esterni dagli agenti atmosferici e a migliorarne le prestazioni energetiche riducendo le dispersioni termiche.
Per procedere all’installazione di queste vetrate si devono inoltre rispettare due condizioni:

  • Il profilo estetico dell’edificio deve essere preservato per ridurre quanto più possibile l’impatto visivo e l’ingombro;
  • La vetrata non deve chiudere spazi stabilmente chiusi con conseguente aumento di volumi e di superfici per non mutare la destinazione d’uso dell’immobile.

Altra caratteristica fondamentale è quella di poter essere rimosse se necessario.

Cosa sono le VePa?

VEPA è l’acronimo di vetrate panoramiche amovibili. Queste vetrate sono praticamente delle lastre di vetro che possono chiudere la parte frontale del balcone e che, essendo fatte a pannello, possono scorrere
l’una sopra l’altra per poter poi essere rimosse facilmente; è proprio questa loro caratteristica di poter essere amovibili che le fa ricadere nell’edilizia libera.
Le vetrate possono avere spessori diversi ed essere dotate di tecnologie che permettono la filtrazione della luce, ad esempio se lo spazio da chiudere deve essere utilizzato per lavorare in smart working e quindi al
computer. Queste strutture inoltre devono poter favorire una naturale micro-aerazione che consente la circolazione di un costante flusso d’aria per garantirne il ricambio all’interno.

Quanto costa e come si installa una vetrata VEPA?

Il costo di queste vetrate può variare in base a diversi fattori, lo stesso vale per l’installazione. Chiaramente è bene rivolgersi a un installatore specializzato in Ristrutturazione di appartamenti che propone anche offerte chiavi in
mano che includono sia i costi dei materiali sia quelli della manodopera. 

Il prezzo della copertura può variare in base al tipo di vetro, ai sistemi di scorrimento e chiusura, alle finiture e ai profili che vengono scelti. Il prezzo di partenza è di circa 300 euro al metro quadro. È fondamentale però scegliere materiali resistenti e installatori professionali. Questo perché in caso di eventi metereologici come venti forti, grandinate e bombe d’acqua le strutture fatte con materiali scadenti avrebbero una durata davvero minima. 

Questi lavori non rientrano purtroppo in nessuna detrazione non facendo parte della struttura fissa dell’immobile e non potendosi quindi nemmeno definire come infissi. Anche la questione del risparmio energetico non rientra nella possibilità di detrazione poiché andrebbe certificata e comunque non rientrerebbe nelle modifiche strutturali.

Anche d’inverno? Oggi potrai farlo senza affrontare tutta la burocrazia per richiedere le autorizzazioni necessarie. Questo è possibile grazie a un emendamento del decreto Aiuti bis, approvato in maniera definitiva, che elimina la necessità di dover chiedere autorizzazioni agli enti locali per chiudere un terrazzo, una veranda o un balcone con delle particolari vetrate dette VEPA.

Call Now Button